Ineguaglianza e climate change saranno i principali temi del 2020

Secondo il capo economista di Saxo Bank, Steen Jakobsen, i principali temi di confronto nel corso del 2020 saranno l’ampliamento delle disuguaglianze ed il cambiamento climatico.  La preoccupazione principale riguardo a questi tempi è che molto probabilmente i singoli stati attueranno politiche molto diverse, anche contrarie, e questa risposta non univoca potrebbe peggiorare la situazione. Secondo Jakobsen, il problema dell’ineguaglianza è spinto dalle politiche monetarie, con l’abbassamento dei tassi che rende più discriminatorio l’accesso al credito dell’intero sistema. Per quanto riguarda il settore green, Jakobsen afferma che oil e gas sono ancora importanti per gli investitori, i quali spostano circa il 20% delle proprie cifre su questo tipo di investimento, ricevendone, però, un guadagno pari alla metà del capitale. Per questo motivo, secondo Jakobsen, non ci sarà uno shift sostanziale e definitivo verso la green economy, ma un sorta di coesistenza tra green economy e black economy. Questa coesistenza rappresenta, secondo Jakobsen, l’unico modo per consentire lo sviluppo del settore green che, generalmente, incontra molta ostilità in che detiene interessi nei settori mainstream. L’analisi di Saxo Bank è interessante e ricalca quello che è il mantra degli analisti in questo periodo di risveglio green. Ovviamente, le analisi di Jakobsen non potevano prevedere l’esplosione di questi giorni dell’emergenza coronavirus e le disastrose conseguenze sull’economia globale. Quando il problema del Covid-19 sarà risolto, ci sarà bisogno di intraprendere misure drastiche, ma necessarie, per ridare fiato e spinta all’economia, sia dei singoli stati che globale. I temi della disuguaglianza e dei danni generati dal cambiamento climatico, molto probabilmente, finiranno in secondo piano. Ma il cambiamento è oramai arrivato e si tratta solo di rimandare alcune scelte non più rimandabili: l’emergenza coronavirus non cancellerà queste necessità, probabilmente aggiungerà il tema dell’igiene e della salute personale, ai temi della disuguaglianza sociale e del climate change.

Categorie:Global Thinking

Tagged as:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...