La minaccia dei computer post-quantici

Nel mondo legato alla tecnologia e ai linguaggi informatici, è in atto una vera e propria corsa a creare nuovi sistemi di protezione dei dati e delle comunicazioni dalla minaccia posta dai potentissimi computer quantici. L’evoluzione degli elaboratori elettronici procede a gran velocità e il loro utilizzo potrebbe compromettere i più complessi sistemi di crittografia. Andando nello specifico esistono due tipi principali di crittografia: la simmetrica, dove ci sono un mittente ed un destinatario che utilizzano la medesima chiave per criptare e decrittare i dati, e quella asimmetrica, dove mittente e destinatario utilizzano una chiave crittografica pubblica che garantisce l’accesso ad un recipiente che è il solo detentore di una seconda chiave privata che serve a decrittare i messaggi. Questi due metodi possono essere utilizzati singolarmente o congiuntamente, costringendo gli hackers ad usare computer sempre più potenti e veloci per cercare di “indovinare” le password utilizzate. I computer quantici permettono di eseguire calcoli in maniera molto veloce, sfuggendo anche alle cosiddette “botole algoritmiche” che molti programmatori utilizzano, ovvero costrutti matematici che sono molto facili da comporre, ma difficili da scomporre a causa della loro lunghezza. I computer quantici si differenziano da quelli classici perché invece dei bit utilizzano i qubit, che possono condurre all’aumento esponenziale dei processi in elaborazione. Gli attuali computer quantici non rappresentano ancora una minaccia concreta, però il momento in cui lo diventeranno, definito dagli specialisti del settore Y2Q, si avvicina a grandi falcate.

Categorie:Global Thinking

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...