Oramai concluso il Regional Comprehensive Economic Partnership

In questo turbolento periodo costellato da reciproche rivendicazioni commerciali, difficoltà economiche e stagnazione della crescita economica futura, giunge una notizia importante ed interessante per quanto riguarda il commercio internazionale. È ormai in dirittura di arrivo il raggiungimento di un accordo di libero scambio tra 16 paesi del sud-est asiatico, che prenderà il nome di Regional Comprehensive Economic Partnership (RCEP). L’accordo comprende i 10 membri ASEAN a cui si aggiungono Australia, Cina, India, Giappone, Corea del Sud e Nuova Zelanda. Le contrattazioni RCEP sono iniziate nel 2013 e, tra mille difficoltà, dovrebbero concludersi positivamente il prossimo novembre, almeno secondo le parole pronunciate dal Segretario Generale ASEAN Lim Jock Hoi nel corso del recente summit thailandese di Chiang Rai. Con l’unione di 16 paesi il RCEP si candida a diventare uno dei più grandi accordi di libero scambio, giungendo a coprire circa un terzo dell’economia mondiale.

Categorie:Economic Risk, Political Risk

Tagged as: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...