Invecchiare prima di arricchirsi

Lo scorso 21 gennaio l’ufficio Nazionale di Statistica cinese ha reso noto che nel paese sono state registrate 15.23 milioni di nuove nascite, ovvero due milioni in meno dell’anno precedente. Questo dato rappresenta il peggiore dal 1961, anno in cui le riforme introdotte da Mao Zedong causarono fame e carestie. Il risultato del 2018 è frutto della politica del figlio unico, oramai dismessa dal 2015, ma in vigore per circa 40 anni. Se il trend negativo dovesse continuare, la popolazione cinese potrebbe cominciare a ridursi nel giro di otto anni. Ma la diminuzione delle nascite è collegata ad altri due fattori: l’aumento dell’educazione femminile e quello della ricchezza, entrambi fattori che limitano il desiderio di avere figlio. Insomma, se non verranno intrapresi i correttivi giusti, in Cina potrebbe verificarsi il paradosso da molti previsto, ovvero quello di invecchaire prima di diventare ricchi….GROWING OLD BEFORE BECOMING RICH.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...