Efficienza e innovazione contro l’instabilità politica

Le dinamiche politiche che hanno avuto inizio nel corso del 2018 si stanno trascinando anche nell’anno in corso, rischiando di far diventare il 2019 l’anno in cui la crisi globale eromperà in tutto il suo splendore. La presenza di forti leader nazionalisti in paesi di prima fascia come Stati Uniti, Russia, Cina e di seconda fascia come Brasile, Turchia, Messico, Arabia Saudita ha introdotto politiche erranti e prodotto visioni personali della gestione delle dinamiche internazionali, erodendo i sistemi di pesi e contrappesi di cui si sono dotate tutte le democrazie contemporanee. La ritirata strategica degli USA dai principali teatri in cui sono impegnate sue truppe (Afghanistan, Siria) condurrà ad ulteriori smottamenti sulla stabilità dei teatri mediorientale e centro asiatico, mentre lo scontro commerciale con Cina e Germania, benché non è chiaro dove potrà arrivare, causerà sicuramente un rallentamento della crescita globale, come i recenti report di varie organizzazioni hanno già previsto. I problemi incontrati dalla Gran Bretagna nel mettere in atto la tanto discussa Brexit e le difficoltà politiche interne di Francia, Italia, Spagna pongono una seria ipoteca anche sul futuro della stessa Unione Europa che nel mese di maggio si troverà ad affrontare elezioni molto complicate. Il 2019 sarà un anno tutt’altro che semplice, e le industrie dovrebbero tenerne conto effettuando le opportune valutazioni sui massimi rischi che corrono ed investendo su efficienza e innovazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...