L’economia americana in rallentamento nel 2019

Nel suo ultimo report Goldman Sachs ha predetto che l’economia statunitense rallenterà notevolmente nella seconda parte del 2019. Secondo Jan Hatzius, capo economista di Goldman Sachs, il ritmo della crescita americana rallenterà notevolmente dall’attuale 3.5% all’1.75% di fine 2019, mentre sono previsti almeno altri quattro innalzamenti dei tassi da parte delle Federal Reserve nel corso dello stesso periodo, a causa dell’innalzamento dell’inflazione al 2.25%. Nonostante le previsioni di rallentamento della crescita, Hatzius non prevede fenomeni recessivi, anzi la crescita americana sarà la più duratura della storia. Dal punto di vista politico, nel caso tagli previsionisi avverassero, bisognerà capire se avranno qualche effetto sulle elezioni presidenziali del 2020 e sulla rielezione di Donald Trump che ha, molto spesso, fatto della crescita dell’economia il suo cavallo di battaglia.

Categorie:Economic Risk

Tagged as: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...