La crisi del debito del Mozambico

L’agenzia di rating Moody’s ha redatto un report non proprio edificante nei confronti del Mozambico. Secondo gli analisti di Moody’s i creditori privati andranno incontro a perdite sostanziali, a causa dell’incapacità del paese africano di ultimare il processo di ristrutturazione del debito entro il 2018. Nel 2016 il Maputo aveva ammesso di non riuscire a ripagare 1,6 miliardi di dollari di prestiti ricevuti, causando la fine del supporto del Fondo Monetario Internazionale e dei donatori esteri. Questa nuove difficoltà complicano ulteriormente la situazione del paese africano, il cui debito a lungo termine è stato valutato da Moody’s come CAA3, praticamente sotto la sogli di investimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...