Brasile a rischio default

Il governo brasiliano ha bisogno di una forte azione del congresso per evitare il default su alcuni prestiti forniti in garanzia a Venezuela e Mozambico. I parlamentari brasiliani dovrebbero approvare l’utilizzo di 1.5 miliardi di real, 424 milioni di dollari, per onorare i prestiti forniti dalle banche per garantire le esportazioni. Nel caso il Brasile non riuscisse a fornire queste garanzie, verrebbe tecnicamente considerato come un default, con conseguenze negative anche sul rating dei titoli di stato.

Categorie:Political Risk

Tagged as: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...