Tassi ugandesi ai minimi

La Banca Centrale ugandese ha deciso di mantenere bassi i tassi di interesse, confermando un 9%. La decisione è motivata dai buoni dati economici con l’inflazione stabile al 2% nel mese di marzo che fa presagire rischi bilanciati per le prospettive economiche del paese. Il governatore della Banca Centrale Emmanuel Tumuslime-Mutebile prevede una risalita dell’inflazione al 5% nel 2019, affiancata da una crescita dell’economia che dovrebbe mantenersi attorno al 6,5% nei prossimi tre anni.

Categorie:Political Risk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...