Le inquietudini del Giappone

Decine di migliaia di persone hanno sfilato nel paese del Sol Levante per esprimere il loro dissenso nei confronti del premier Shinzo Abe. Le proteste nascono dai sospetti di corruzione che aleggiano attorno alla figura di Abe e di sua moglie, entrambi accusati in un caso di vendita di terreni a prezzo di favore ad alcuni associati. Questa vicenda ha ridotto il tasso di approvazione della gestione Abe che potrebbe riverberarsi anche sulle politiche economiche espansive sinora intraprese, definite Abenomics. Il crollo del tasso di approvazione, giunto al 37%, pone dei dubbi sulla riconferma di Abe non solo al governo del paese, ma anche alla guida del Liberal Democratic Party. Ne il Nikki, ne lo yen hanno risentito dell’attuale situazione, segno che i mercati ritengono il Giappone un paese affidabile, capace di uscire da questa impasse.

Categorie:Political Risk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...